L’arte come terapia. L’arte come strumento di indagine della psiche, come luce, nei momenti più difficili dell’esistenza. L’arte contro il dolore. E’ tutto questo ma anche molto altro Arte in Terapia, 33 diagnosi d’artista, la mostra, ormai alla seconda edizione, costituita da un collettivo di artisti di fama internazionale che si svolgerà a Spoleto dal 29 giugno al 20 luglio 2013. L’evento, che in parte si svolgerà durante i giorni del Festival dei Due Mondi, avrà diverse location all’interno dell’Hotel dei Duchi,dell’Hotel Albornos dell’Hotel Clitunno, dell’Hotel Gattapone, dell’Hotel San Luca, dell’Hotel Cavaliere.
La mostra curata da Galleria Gagliardi di san Gimignano troverà spazio nell’ex chiesa Chiesa di Sant’Agata grazie allacollaborazione con la Sovrintendenza Archeologica dell’Umbria, e l’Associazione Culturale Arcadia di Tortona.
Promossa dalla stessa Galleria la presentazione, come evento collaterale, del progetto artistico “Cara mamma e caro papà” di Alessia De Montis. Una mappa guiderà i visitatori in ogni luogo dove si potranno osservare opere d’arte eseguite da maestri assoluti noti in tutto il mondo.

dal 29 giugno al 20 luglio 2013
Ex chiesa Chiesa di Sant’Agata
SPOLETO (PG)

Arte in Terapia, 33 diagnosi d’artista
a cura di Alberto D’Atanasio e Nazzareno Miele

Vernissage: domenica 30 giugno 2013, ore 18