dal 23 gennaio al 29 maggio 2010, ore 22
Cittadella dei Giovani, via Garibaldi 9
No Comment, Quart
Espace populaire, via Mochet
AOSTA

Sono otto gli appuntamenti a tutta musica, ispirati da Alessandro Longo e dai "Francis K", giovanissimi interpreti del panorama musicale valdostano. Il Music Does Festival inizia in salsa metal, sabato 23 gennaio alle 22 nel teatro della Cittadella dei Giovani: il progetto si sposterà in altri locali di Aosta e cintura, affidando le serate a band di generi diversi.

I Frances K«Nel corso di ogni serata avrà  luogo un contest – spiega Alessandro Longo -: le band che vinceranno ogni singola serata si sfideranno nella finale di giugno. La band più amata avrà la possibilità di registrare una demo gratuitamente presso uno studio privato».

La rassegna è finanziata dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta tramite il Bando “Giovani in M.O.T.O. 2009 ”, ed è realizzato in collaborazione con il Consultorio giovanile “Il Pangolo”. Ad ogni serata, operatori del Consultorio giovanile saranno a disposizione degli spettatori.

Il calendario:

23 gennaio – Cittadella dei Giovani, via Garibaldi 9, Aosta
Clashing Noise, Behind the Screen, Back To eternity, Winterwood

19 febbraio – No Comment, località Teppe 7, Quart
Identikids, The Sciultz, Wandering

20 marzo – Espace populaire, via Mochet, Aosta
Pol En Tino, 3Roni, Davide L & André A.

2 aprile – No Comment, località Teppe 7, Quart
Mene & Canio, Altroquando, Rif

17 aprile – Espace populaire, via Mochet, Aosta
Nylon, 840, Childhood Shame

8 maggio – Espace populaire, via Mochet, Aosta
Ragestrorm, Aedy, High Voltage, Synaptic Collapse

29 maggio – No Comment, località Teppe 7, Quart
Tunz Tunz