dal 22 al 28 gennaio 2010,
Teatro Regio, piazza Castelli
TORINO

  Sul podio dell’Orchestra e Coro del Teatro il giovane direttore ceco Tomáš Netopil. La regia è affidata al talento torinese Davide Livermore. Sulla scena, un poker di eccellenti solisti di canto: Matthew Polenzani, Ruxandra Donose, Annick Massis ed Eva Mei. Le scene sono di Santi Centineo, i costumi di Giusi Giustino, le luci di Andrea Anfossi. Del dramma per musica sono programmate 8 recite fino al 31 gennaio.

Il 27 e 28 gennaio al Piccolo Regio Puccini debutta una nuova produzione multimediale rivolta al pubblico giovane, in occasione del Giorno della Memoria. Si tratta di La memoria del bene – Canti e testimonianze dal Giardino dei Giusti, realizzato dal Teatro Poetico Sinfonico di Mauro Ginestrone su testi di Monica Luccisano e musiche di Alberto Vindrola. La direzione musicale è affidata a Giulio Arpinati, la regia è di Mauro Ginestrone. Sul palco gli attori Lina Bernardi e Mauro Ginestrone. Partecipano inoltre un quartetto di artisti del Coro e sette strumentisti dell’Orchestra del Teatro Regio. Lo spettacolo, di cui sono previste tre recite, è inserito nel percorso didattico La musica della Shoah. Nell’allegato trovate una breve presentazione dello spettacolo. Per informazioni: Attività Scuola – Tel. 011.8815.209.

Il Regio dietro le Quinte: le visite guidate al Teatro, in programma alle ore 15.30 (il sabato anche alle ore 11), nel periodo in oggetto avranno luogo il 23, 27 e 28 gennaio. L’ingresso costa 6 euro.